Dentologia

Il nome “deontologia” deriva dal greco “deon” che significa “dovere”.

Il suo scopo è quello di stabilire un sistema di agire etico, che non dipenda dalle idee soggettive dell’operatore ma da regole oggettive, la cui violazione possa essere sanzionata. La correttezza etica di un comportamento dovrebbe in ogni caso essere un dovere assoluto, non solo per chi è soggetto a regole deontologiche coercibili.

In particolare, la deontologia professionale consiste nell’insieme delle regole comportamentali che si riferiscono ad una determinata categoria professionale; il loro scopo è quello di impedire che vengano lesi gli interessi e i diritti di chi sia oggetto dell’operato di un professionista, quale un avvocato o un medico. Ecco perché gli ordini professionali hanno elaborato codici di deontologia di cui sono tutori mediante l’esercizio dei poteri disciplinari.

Vi invitiamo a prendere visione del Codice Deontologico Forense sotto pubblicato al fine di meglio tutelare i vostri interessi in qualità di Clienti, a prescindere dall’Avvocato al quale decidiate di rivolgervi.




 

Designed by Photoroyalty / FreepikDesigned by awesomecontent / FreepikDesigned by Daviles / FreepikDesigned by katemangostar / Freepik Designed by Freestockcenter / FreepikDesigned by Cornecoba / FreepikDesigned by jannoon028 / Freepik